17 marzo – Saint Patrick Day

Saint Patrick Day

Saint Patrick Day

Passate un Felice Giorno di San Patrizio.

Non dimenticate di bere una buona birra in compagnia, magari una Guinness… Prosit!

Per approfondire la Festa della Repubblica d’Irlanda, che quest’anno corrisponde al 153° Anniversario dell’Unità d’Italia, visitate la pagina http://it.wikipedia.org/wiki/Saint_Patrick’s_Day

marzo 16, 2015 · admin · 2 Comments
Posted in: Informazioni

Idi di Marzo – Giulio Cesare

Giulio Cesare

Gaio Giulio Cesare

15 marzo 44 A.C.: assassinio di Gaio Giulio Cesare

Lo ricordiamo a 2059 anni di distanza. Ave!

Informazioni su: http://it.wikipedia.org/wiki/Gaio_Giulio_Cesare

marzo 14, 2015 · admin · No Comments
Posted in: Informazioni

Olio extravergine di oliva contro cancro

Olio extravergine di Oliva

Svelati i meccanismi genetici con cui l’olio di oliva previene il cancro al colon.

È il risultato di uno studio condotto dallUniversità Campus Bio-Medico di Roma e dall’Università degli Studi di Teramo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Camerino e con il Karolinska Institute di Stoccolma.

Che l’olio extravergine d’oliva fosse un alimento importante per ridurre l’incidenza di numerose neoplasie era stato suggerito, negli ultimi anni, da varie ricerche sperimentali.

Non erano però ancora chiari i meccanismi alla base di quest’azione benefica. Il nuovo studio, pubblicato su Journal of Nutritional Biochemistry, ha rivelato ora il meccanismo grazie al quale il cosiddetto oro giallo riduce il rischio di sviluppare il cancro del colon: ha infatti dimostrato come l’olio extravergine di oliva sia in grado di aumentare l’espressione del gene oncosoppressore CNR1. Quest’ultimo, a sua volta, esprime un recettore molto importante per la salute dell’organismo, perché è in grado di regolare i meccanismi all’origine delle alterazioni dei geni sensibili ai fattori ambientali, come la dieta.

I dati ottenuti dai ricercatori certificano, dunque, che adeguate quantità di olio extravergine d’oliva nell’alimentazione sono importanti per ridurre le alterazioni genetiche legate allo stile alimentare. Lo studio, sottolinea Mauro Maccarrone, docente di Biochimica presso l’Università Campus Bio-Medico di Roma, ”rafforza la fiducia nel fatto che una dieta appropriata possa aiutare a prevenire i tumori, ma anche altre patologie diffuse, come i disturbi neurologici, l’obesità e il diabete”. I risultati dimostrano inoltre che ”i cambiamenti epigenetici, ovvero quelli derivanti da fattori ambientali e, dunque, dall’alimentazione, sono potenzialmente reversibili”.

Il cancro al colon-retto è al secondo posto dopo quello alla mammella e al terzo dopo quello di polmone e prostata. Una neoplasia che in Italia, secondo le stime, colpisce circa 40.000 donne e 70.000 uomini ogni anno. (fonte)

Olio di Oliva

E’ l’olio extra vergine d’oliva l’arma primaria per impedire l’insorgenza del cancro. Lo ha rivelato Massimo Lopez, direttore del dipartimento di Oncologia dell’Istituto dei Tumori di Roma, membro del Comitato Scientifico della Human Health Foundation (Fondazione nata a Spoleto nel 2006 che punta alla lotta ai tumori) e autore del libro “Cancro: conoscerlo per imparare a sconfiggerlo”.

Lopez ha sottolineato come una dieta corretta aiuti a eliminare il 25% dei tumori e soprattutto l’utilizzo dell’olio extra vergine di oliva sia un importante coadiuvante di alcuni processi che possono inibire l’insorgenza del cancro, oltre ad essere di aiuto alla prevenzione.

Nella dieta mediterranea viene usato olio d’oliva dotato di componenti assolutamente efficaci non solo nella prevenzione ma anche nella cura del cancro. L’uso dell’olio extra vergine d’oliva per la presenza dell’acido oleico e della luteina è fondamentale per la fluidificazione della membrana cellulare. L’olio extra vergine d’oliva e’ un condimento che insieme al consumo di pesce e di verdure sono le armi migliori per prevenire l’insorgenza di casi di tumore. (fonte)

marzo 13, 2015 · admin · Comments Closed
Posted in: Informazioni

8 marzo – Festa della Donna

Torta Mimosa

Torta Mimosa

Un bacio a tutte le Donne del mondo.  Una “Torta Mimosa” e un fiorellino…

Per approfondire le origini della Giornata Internazionale della Donna visitate la pagina http://it.wikipedia.org/wiki/Giornata_internazionale_della_donna

marzo 7, 2015 · admin · No Comments
Posted in: Informazioni

Anniversario della Fondazione del PAN

1 marzo 2000 – 1 marzo 2015

15 anni

il Partito Alcolisti Noti compie 15 anni di attività.

Grazie a tutti gli iscritti, ai fan della nostra pagina su facebook e a tutti i fedeli visitatori.

Prosit!

(è latino e significa: “che ti giovi“)

Quest’anno per festeggiare si fa la passeggiata… con seguente abbuffata e sbevuzzata

Pubblicheremo le foto…

febbraio 15, 2015 · admin · One Comment
Posted in: Informazioni

Buon Anno

Auguri PAN

Auguri PAN

Tutti uniti nel brindisi di fine anno… in coppia, in gruppo, tra amici, in famiglia o anche da soli…

… brindiamo alla fine del vecchio anno e diamo il benvenuto all’Anno Nuovo.

Che siano pieno di “spirito”… PROSIT…


gennaio 28, 2015 · admin · No Comments
Posted in: Informazioni

1° Camminata degli Dei, Bologna-Firenze

I Creatori Imperiali nei prossimi giorni si cimenteranno in una “passeggiata storica” da Bologna a Firenze in tre giorni a piedi…

Continuate a seguirci per gli aggiornamenti.

Bologna - Firenze 2014

Bologna - Firenze 2014

ottobre 3, 2014 · admin · Comments Closed
Posted in: Informazioni

TOSCANO® ANTICO con Gin Monkey 74

TOSCANO® ANTICO con Gin Monkey 74

Monkey e Toscano Antico

Abbinamento originale

Osare, sperimentare, rischiare… quale ambito,  se non quello degli abbinamenti, risulta migliore per farlo?

E quello che proponiamo e che abbiamo sperimentato è di quelli “maschi”: Antico Toscano e Gin Monkey 47 “Schwarzwald dry gin” importato e distribuito dalla Rossi&Rossi di Treviso.

Gin secco della Foresta Nera, forte con un tenore alcolico ben in evidenza (47° vol) ed una aromaticità potente (47 erbe). Retrogusto persistente, profumi intensi ed inebrianti.

Un distillato così potevamo farlo incontrare solo con un sigaro dal carattere altrettanto forte: l’Antico Toscano.

Con la sua forza piena, il suo gusto amaro e i profumi intensi è il compagno ideale.
Con l’aggiunta di alcune gocce di acqua gelata, l’armonia dell’abbinamento e l’esaltazione dei profumi di questa forza della natura – proveniente da Lossburg (Germania) – è completa.

Ovviamente eccellente come base  per cocktail, è meglio abbinarlo in purezza per un abbinamento forte e determinato.

Gusti forti quelli del Gin e dell’Antico Toscano, ideali per chi voglia mettere alla prova il proprio palato.

Meglio aver mangiato prima, l’effetto digestivo è assicurato.  L’antico è un sigaro molto amato dagli appassionati e questo Gin è così particolare da far ricordare, con piacere e a lungo, queste sensazioni.

Per i più temerari, per completare la degustazione in tutte le sue forme, emettere il fumo dell’Antico attraverso il naso e respirare profondamente subito prima e subito dopo, gli effluvi del Monkey 47 è una ulteriore forma di godimento.

Per informazioni sul prodotto e l’importatore-distributore: http://doc.it/it/prodotti/monkey-47/monkey-47.html

agosto 1, 2014 · admin · Comments Closed
Posted in: Informazioni

Langhe-Roero-Monferrato: patrimonio mondiale dell’Unesco

zona nitivinicola delle Langhe

zona nitivinicola delle Langhe

Il 22 giugno 2014 saranno proclamati Patrimonio Mondiale Unesco “I Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato”.

Un risultato storico, anzi qualcosa di più. Il coronamento di un sogno cullato per lungo tempo e sempre un po’ in forse. Messo in discussione non per la bellezza delle colline e per il patrimonio culturale di livello assoluto, tra i più alti a livello mondiale, piuttosto per la bruttezza di alcuni fondovalle, riempiti spesso e volentieri da capannoni e fabrichette.

Eppure, nonostante alcuni notevoli sfregi ai panorami vitati, si può dire che i testardi piemontesi ce l’abbiano fatta. Qualcuno, un po’ maliziosamente, dice che il risultato arriva grazie a una sorta di sfinimento dei giurati, ma ora è anche venuto il momento di gioire. Perché il riconoscimento è importante e molto prestigioso.

Sono 29 i comuni coinvolti su tre province. Sei quelle che sono denominate i “core zone”: Langa del Barolo, Castello di Grinzane Cavour, Colline del Barbaresco, Barbera e Nizza Monferrato, Cannelli e Asti Spumante, Monferrato degli infernot.

Il 22 giugno 2014 in Quatar a Doha sarà fatta la proclamazione e così la Langa raggiungerà questo traguardo prima di zone probabilmente ancor più celebri, come Borgogna e Champagne.

Ora, questo è il nostro auspicio, la tutela del paesaggio vitivinicolo dovrà essere priorità numero uno: basta cantine faraoniche che rischiano di essere dei veri e propri pugni nell’occhio, basta alberghi giganteschi posti nei più scenografici cru del Barolo, basta vigne anche nelle esposizioni a nord e spazio in queste zone a sani boschetti.

Foto tratta dal sito: www.paesaggivitivinicoli.it

giugno 20, 2014 · admin · Comments Closed
Posted in: Informazioni

Blog e Reply

Stop agli spam!

Stop agli spam!

Abbiamo istallato un anti-spam che ci sta salvando la vita perchè ci fa risparmiare un sacco di tempo!!!

Nonostante il filtro automatico i commenti (reply) che potete lasciare in ogni pagina/articolo non vengono pubblicati immediatamente; vogliamo ulteriormente filtrare eventuali personaggi che si divertono a scrivere baggianate senza senso.

Ogni volta che lasciate un commento comparirà una scritta rossa in inglese che vi informa che il vostro post è in attesa dell’approvazione dell’amministratore del sito (questo avverrà entro pochi minuti).

Non vi meravigliate quindi se non avviene in tempo reale, lavoriamo per fornire un sito pulito ed efficiente.

Buona navigazione. Grazie a tutti.

febbraio 14, 2014 · admin · No Comments
Posted in: Informazioni